RSS twitterFeed

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprova più tardi.

This is an example of a homepage section. Homepage sections can be any page other than the homepage itself, including the page that shows your latest blog posts.

The Witcher, la reazione di Facebook all’ultimo fenomeno targato Netflix

È passato circa un mese dal lancio su Netflix di The Witcher, l’attesissimo adattamento televisivo della saga fantasy firmata Andrzej Sapkowski, già resa celebre dalla trasposizione videoludica ad opera di CD Projekt RED. La serie è stata uno degli argomenti più caldi discussi sui social nel mese di dicembre grazie a un hype notevole e ad alcune scelte coraggiose, come il casting di Henry Cavill nel ruolo di Geralt, e abbiamo pensato che sarebbe stato interessante scoprire come ne hanno parlato gli utenti su Facebook nel mese di dicembre.

Per scoprirlo abbiamo osservato 39 pagine Facebook appartenenti alle più note fonti di informazione nazionale generiche e di settore, nel periodo che va dal 1 al 23 dicembre, 3 giorni dopo il lancio ufficiale della serie, ed ecco cosa abbiamo scoperto.

Partendo dai semplici numeri, il volume dell’attività social orbitante attorno alla produzione Netflix è già di per sé sorprendente: in soli 23 giorni, sulle 39 pagine osservate sono stati rilevati 115 post a tema The Witcher, che hanno generato in totale 3012 commenti, 30816 reaction e 1452 condivisioni, per una media di ben 307.6 interazioni social per singolo post pubblicato (Interaction Volume).

Il sentiment, come era facile immaginare, è estremamente lusinghiero: il 78.7% del totale dei contenuti raccolti è risultato positivo, il 14.4% neutrale e soltanto il 6.9% dei contenuti sul totale è risultato negativo. Gli utenti si sono espressi positivamente, insomma, tanto da far registrare un giudizio numerico di 7.4/10; un ottimo punto di partenza per la stagione introduttiva di una serie che promette di aver molto da offrire, e che secondo molti è destinata a coprire il vuoto lasciato nel panorama fantasy dalle ultime disastrose stagioni di Game of Thrones.

Interessante è anche l’andamento nel tempo di sentiment e interaction volume. Grazie a questa analisi possiamo notare come la discussione si sia attivata in maniera significativa nei dieci giorni precedenti al debutto della serie su Netflix, avvenuto il 20 dicembre. In questo periodo il livello di sentiment è stato altalenante, e questo potrebbe rappresentare i dubbi e le perplessità dei fan dello strigo, mentre subito dopo il lancio, il sentiment è rimasto sopra la media con un valore tra il 6 e il 9 su una scala da 1 a 10. Questo dimostra come la visione della serie abbia convinto il pubblico generale, rassicurando i dubbiosi e affermandosi come un ragionevole successo.

Anche tra i termini più utilizzati dagli utenti nei loro commenti (word frequency) ci sono alcuni dettagli interessanti: da una rapida occhiata alla wordcloud qui sotto è infatti chiaro come si sia parlato molto della serie di libri che hanno fatto da ispirazione per la serie, probabilmente facendo dei paragoni con quello che ci si aspettava e con il risultato finale in termini di fedeltà. Presumibilmente per lo stesso motivo è stato usato moltissimo il termine gioco, visto che molti dei fan di Geralt & co. si sono affezionati al Witcher dai capelli bianchi proprio grazie agli eccellenti action RPG sfornati negli anni. Altro argomento “caldo” sembrano essere stati i personaggi, sicuramente in relazione al casting degli attori scelti definitivamente per i vari ruoli e alla loro resa finale su schermo.

Infine troviamo i post più performanti in termini di interazione social; in questo caso il podio rimane tutto in casa NetAddiction: il post che ha generato la maggiore attività da parte degli utenti è infatti stato pubblicato da Multiplayer.it proprio il 20 dicembre, giorno dell’uscita della serie su Netflix, a proposito di una simpatica iniziativa pubblicitaria, e ha generato 3535 reaction, 76 commenti e 206 condivisioni.

 

Al secondo posto troviamo sempre Multiplayer.it con un link alla loro recensione delle prime puntate pubblicata lo stesso giorno e in grado di generare 2830 reaction, 314 commenti e 110 condivisioni.

Al terzo posto troviamo un post di Movieplayer.it che parla di un’altra iniziativa di marketing svolta a Milano per promuovere la serie, e che ha generato la bellezza di 2337 reaction, 128 commenti e 48 condivisioni.

 

La prima stagione sembra quindi aver soddisfatto il palato esigente dei fan di vecchia data del lupo bianco e di tutti coloro che si sono approcciati al mondo di The Witcher per la prima volta. Mentre attendiamo di scoprire se la seconda stagione, il cui arrivo è previsto per il 2021, saprà mantenere le aspettative, continuate a seguire le nostre indagini e non dimenticate di seguirci su Facebook e Twitter.

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(https://www.abautyou.it/wp-content/uploads/2018/04/headerblog2.jpg);background-size: cover;background-position: center center;background-attachment: scroll;background-repeat: no-repeat;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 550px;}