RSS twitterFeed

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprova più tardi.

This is an example of a homepage section. Homepage sections can be any page other than the homepage itself, including the page that shows your latest blog posts.

Quali sono le località turistiche salentine preferite dai Pugliesi su Facebook?

Il Salento ha vissuto un 2017 all’insegna di un turismo vivo e molto attivo, che ha fatto registrare numeri significativi tanto sulle località costiere quanto nell’entroterra. Ma al di là delle statistiche snocciolate da enti e strutture, come ne parlano gli utenti sui Social Network? Quali sono le località più attive, interessanti e preferite dai turisti in Salento? Lo abbiamo chiesto a Facebook utilizzando AbautYou e abbiamo ottenuto delle risposte davvero interessanti.

La scelta delle località da prendere in esame è stata la prima sfida: Innanzitutto il sistema ha individuato gli argomenti più discussi su Facebook per i temi “Salento” e “Turismo”, filtrando un numero enorme di pagine attive. Tra queste ha poi scelto le più rilevanti, arrivando a un totale di 101 pagine suddivise in 12 località di appartenenza geografica, su cui si è poi basata l’analisi dei dati raccolti.

Il primo dato che fornisce AbautYou è quello riguardante le località turistiche “più social”, ovvero quelle sulle cui pagine gli utenti sono più attivi su Facebook. Leader indiscussi in questo caso sono senza dubbio i follower delle pagine di Porto Cesareo, con una media di 257 commenti, like e reazioni ai post delle pagine, e quelli di Gallipoli, che si attestano sulle 190 azioni social per post. Agli ultimi posti troviamo invece Taviano e Galatina, con un valore medio di azioni tra like, reazioni e commenti di rispettivamente 4 e 5 per post.

Altro indice estremamente interessante è il sentiment, calcolato elaborando tutti i dati raccolti, che esprime un vero e proprio indice di gradimento; un giudizio, se vogliamo, sulla singola località turistica. C’è da dire, e non senza un pizzico di orgoglio, che su Facebook il Salento piace parecchio, raggiungendo un valore complessivo medio tra le varie località di 8.9 su 10. Certo, buona parte del merito per una media così alta va a Gallipoli che si conferma una meta apprezzatissima dai turisti su Facebook con un valore di sentiment di 9.1, lasciando indietro Porto Cesareo che ottiene il secondo voto più alto con un sentiment di 8.2. Ma anche le ultime in classifica tra le pagine esaminate, ovvero Galatina e Casarano, si difendono con dei rispettabilissimi punteggi di 7.9 e 7.8.

Applicando le metodologie statistiche inferenziali è emersa inoltre una caratteristica curiosa riguardante il sentiment relativo alle località turistiche salentine: non ci sono infatti differenze sostanziali legate alla posizione geografica della singola località; insomma, il fatto che si tratti di città costiere o dell’entroterra, non influenza in maniera significativa il giudizio degli utenti sui social. Che sia merito delle meraviglie che si possono trovare in città d’arte del calibro di Lecce e Galatina?

La penultima parte dell’infografica mostra chiaramente in termini visivi una classifica delle parole più utilizzate sulle pagine Facebook delle varie località. Questo permette, con una sola occhiata, di avere una panoramica facilmente interpretabile riguardo temi più discussi, apprezzamenti, eventuali problematiche rilevanti legate alla località in questione e anche semplicemente idee e sentimenti che gli utenti hanno al riguardo.

Come conclusione abbiamo il Socialgramma, la caratteristica peculiare di AbautYou, un valore che è basato sull’interpretazione di ogni singolo dato raccolto dal sistema, tra cui il comportamento e le preferenze espresse dagli utenti Facebook. In questo caso il Socialgramma indica proprio la propensione degli utenti a visitare una determinata località turistica del Salento piuttosto che un’altra. Porto Cesareo risulta la più gettonata in assoluto, seguita a ruota dalla sempre amata Gallipoli, ed entrambe staccano le altre di un bel po’, mentre la zona di Taviano, con un valore di appena 0.28%, risulta la scelta meno appetibile in assoluto.

Le informazioni emerse dal Socialgramma potrebbero essere utilizzate come punto di partenza per effettuare una prima stima o previsione di un’eventuale suddivisione del flusso turistico tra le varie località salentine durante questa estate. Pur essendo ancora presto per qualunque calcolo o affermazione, sarà sicuramente interessante osservare il comportamento e le preferenze dei turisti rispetto a quanto emerso dai dati raccolti.

Abbiamo concluso la nostra analisi osservando l’andamento  nel tempo delle discussioni sulle pagine legate alle principali località turistiche in Salento, prendendo in esame il periodo dal 2015 a oggi, per dare un’occhiata alla stagionalizzazione dei flussi turistici e per scoprire se ci sono differenze sostanziali tra le varie località. Come è facile immaginare, la discussione tocca l’apice di intensità durante il periodo estivo, con Gallipoli che raggiunge picchi vertiginosi a luglio e agosto e si dimostra estremamente suscettibile alla stagionalità del flusso turistico. Se come ci aspettavamo, invece, Lecce soffre meno durante il periodo invernale e primaverile e dimostra un’attività social vitale specialmente in corrispondenza delle festività Natalizia e Pasquale, è sorprendente notare come anche per Porto Cesareo, tipica località marittima estiva, si verifichi la stessa situazione.

Continuate a seguire le nostre indagini pubblicate regolarmente nella sezione report del sito e non dimenticate di cercarci anche su Facebook e Twitter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(http://www.abautyou.it/wp-content/uploads/2018/04/headerblog2.jpg);background-size: cover;background-position: center center;background-attachment: scroll;background-repeat: no-repeat;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 550px;}